Trend Color SS 2019: gli abbinamenti più belli delle nuance di tendenza

La bella stagione è ufficialmente arrivata e con lei anche le nuove tendenze nel campo della moda che, per questa primavera estate 2019, vedono un tripudio di colori tutti da provare, sperimentando gli accostamenti più fashion, più eleganti, più glam e, perché no, anche più creativi ed insoliti.

Secondo Pantone, l’azienda statunitense che ogni anni segnala la palette cromatica da adottare nel mondo della moda e del design, la bella stagione vedrà protagoniste 12 tonalità tutte molto belle, dal Living Coral – già eletto colore dell’anno – all’elegante Jester Red, passando per il vitaminico Tumeric.

Si tratta di una palette abbastanza varia con la predominanza di colori caldi,  com’è consuetudine nella stagione estiva, ma non mancano le tonalità fredde e quelle neutre: dai colori più energici e vitaminici a quelli più sobri ed eleganti, ci aspetta una Primavera Estate all’insegna del colore e degli outfit più particolari.

Prima di vedere come abbinare le varie tonalità tra loro e con altre nuance, ripassiamo velocemente la palette di tendenza per la SS 2019.

Partiamo dal Living Coral che, come suggerisce il nome, rappresenta una sfumatura di corallo calda e avvolgente che si ispira proprio alla celebre creatura marina.

Restando nell’ambito dei colori caldi troviamo il Fiesta, un rosso aragosta perfetto con la pelle abbronzata, e il Jester Red, un rosso violaceo deciso, seducente, estremamente elegante. Allegro e coinvolgente anche il Turmeric, un arancio molto saturo, il Mango Mojito, più polveroso e particolare. Conclude la palette di gialli l’Aspen Gold, luminoso e attraente. La palette dei verdi caldi comprende il Terrarium Moss, nuance calda, sofisticata e quasi autunnale e il Pepper Stem, un verde militare dal sottofondo acido.

A chi ama i colori intensi piacerà indubbiamente il Pink Peacock, un rosa freddo violaceo estremamente carico, mentre chi ama le tonalità morbide e avvolgenti amerà sicuramente Toffee che ricorda le golose caramelle mou e si sposa molto bene proprio con il fucsia.

Tra i colori più freddi troviamo poi lo Sweet Lilac, un lilla delicato, e il Princess Blue, un blu elettrico vibrante.

Come abbinare tutte queste meravigliose tonalità per non sbagliare? Premesso che ogni nuance va indossata anche in base al colore della propria pelle e dei capelli, vediamo quali sono gli abbinamenti più interessanti.

Partiamo dal Fiesta abbinato al bianco, come visto sulla passerella di Toma, bellissimo e mai scontato. Un’alternativa assolutamente valida e ultra femminile è l’accostamento di questa tonalità con i suoi simili, quindi rosa, Pink Peacock e arancio, perfetti proprio per la stagione calda. Ottimo anche l’abbinamento con il Living Coral; inaspettato e insolito quello con il Toffee, l’oro o il Terrarium Moss. Tutto da provare quello con il turchese o il Princess Blue.

Sempre restando in tema di abbinamenti eleganti, non possiamo citare il Jester Red abbinato al nero o al bianco, oppure al blue navy per un mix insolito mentre, per chi non ha paura di osare, dopo il tramonto si può sperimentare l’inedito accostamento con la sfumatura argento, perfetta per dare luce a tutto l’outfit.

Estremamente glam e dal sapore un po’ esotico invece l’accostamento tra il Tumeric e il marrone o il bianco; inaspettato quello con il bronzo o il Toffee; creativo quello con l’arancio o il Pink Peacock; insolito e raffinatissimo quello con il Princess Blue, il Terrarium Moss o il Pepper Stem.

E che dire dell’abbinamento tra il Mango Mojito e il rosa? Da provare anche l’inaspettato connubio con il celeste e l’abbinamento ultra chic con il bianco, imperdibile in ogni stagione estiva che si rispetti. Assolutamente alternativo poi l’abbinamento con il Fiesta, da dosare con parsimonia, e quello con il Pink  Peacock, mentre con il Pepper Stem il risultato è sicuramente d’impatto. Bello anche il mix con il Toffee.

E il Living Coral? Abbinato al rosso, al Fiesta, al Pink Peacock e al rosa cipria risulta estremamente femminile e romantico; diventa ricercato ed intrigante l’abbinamento con il Jester Red, mentre il classico binomio con il bianco (visto sulla passerella di Claudia Li) rimane una valida alternativa per chi non ama sperimentare troppo. Tutto da provare anche l’abbinamento creativo ed insolito con il verde acido o il Princess Blue, ma anche con l’Aspen Gold, adatto a chi non vuole passare inosservato. Vietato (o quasi) il mix con il nero.

Il Pink Peacock darà il meglio di sé in abbinamento al viola, al verde smeraldo, al blu navy (il Princess Blue forse è un po’ troppo, ma se amate osare…). Da testare l’abbinamento al Tumeric, l’Aspen Gold e il Toffee. Quest’ultimo provatelo con il Tumeric per un outfit esotico, luminoso ed elegante oppure stupite tutti e provate l’accostamento con il viola melanzana e il Terrarium Moss.

Infine da provare l‘accostamento tra lo Sweet Lilac e verde smeraldo, come visto sulla passerella di MSGM: un abbinamento tra colori freddi che risulta particolare, persino azzardato, ma perfettamente bilanciato. Lo Sweet Lilac è elegantissimo anche in abbinamento al bianco, mentre con il Princess Blue risulta creativo e insolito.

Tutto da sperimentare anche l’abbinamento tra Blue Princess e il Living Coral, per un outfit tutt’altro che scontato e molto creativo, e quello con il Jester Red. Se amate lo stile classico invece il bianco e l’oro saranno i vostri migliori alleati.

 

 

 

 

Scrivi un commento

il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati *