Donne dallo stile romantico, da Maria Antonietta a Elle Fanning sul red carpet di Canne 2019

Quando si parla di stile, ogni donna ha il suo. Certo, non è detto che ogni donna ne abbia uno soltanto o che si identifichi solo in un certo tipo di stile, ma spesso e volentieri noi donne esprimiamo la nostra personalità attraverso ciò che indossiamo, attraverso gli abiti che scegliamo e gli accessori con i quali completiamo i nostri outfit.

Dunque se indossiamo sempre un certo tipo di abiti dalla linea ben precisa e riconoscibile, se scegliamo sempre gli stessi colori o vestiamo lo stesso brand da anni, è chiaro che è possibile identificarci proprio con quello stile al quale abbiamo deciso – volontariamente o inconsciamente – di associare la nostra immagine.

In un certo senso la moda ci permette di esprimere non solo la nostra personalità, ma anche i valori in cui crediamo, la nostra visione della vita proprio attraverso gli abiti, i colori, le linee, i tessuti, le stampe, gli accessori che scegliamo. Per non parlare del modo in cui ci trucchiamo o acconciamo i capelli: tutto quello che riguarda il nostro aspetto estetico e le nostre scelte di stile racconta di noi, senza bisogno di tante parole.

Ecco perché è importante che la nostra immagine esteriore corrisponda il più possibile al nostro carattere, alla nostra emotività perché solo così il risultato è quello di un’immagine vera e coerente.

Tra i tanti stili in cui noi donne ci identifichiamo, ce n’è uno che più di altri può essere definito in modo molto preciso: se vedete una donna vestita di rosa non potrà essere altro che una persona romantica.

La donna che abbraccia questo stile solitamente crede nei valori di una volta, ama la semplicità, la famiglia, è una sognatrice e conserva anche in età adulta un po’ dell’innocenza e dell’ingenuità di quando era bambina.

La donna romantica vuole il grande amore e vive i rapporti in modo viscerale ed empatico. Ama guardare i film vecchi e spera sempre nel lieto fine, al mondo digitale preferisce il fascino di quello analogico.

Il suo stile, parlando di moda, è ben riconoscibile: la donna dallo stile romantico predilige le tinte pastello e sorbetto, colori tenui e delicati proprio come la sua personalità. Non è difficile dunque trovarla vestita di rosa, azzurro, lilla, pesca o bianco.

Adora poi i tessuti romantici come il suo animo, leggeri e ricercati nella loro semplicità: pizzo sangallo, chiffon, voile e taffetà sono i suoi tessuti preferiti insieme a quelli naturali come lino e cotone. Sui suoi abiti è facile trovare fiocchi, rouches, balze, piume.

Lo stile romantico poi si traduce anche nella scelta delle stampe, soprattutto in quelle floreali, anche se a volte la donna romantica ama anche indossare i pois, simbolo di un romanticismo di stampo vintage.

Dovendo pensare all’abito tipico della donna romantica viene subito in mente un maxi dress in pizzo sangallo bianco o pastello, con la gonna ampia a balze, la vita segnata in modo discreto e le spalle coperte con maniche lunghe e leggere.

Questo perché lo stile della donna romantica non è mai eccessivo, bensì sempre discreto e delicato, a simboleggiare una femminilità sussurrata e mai urlata.

Non fanno per lei invece i tessuti troppo trasparenti, i colori fluo, le stampe eccessivamente chiassose, le linee estremamente aderenti o le scollature eccessive.

Proprio per questo gli stilisti a cui si rivolge e si ispira sono tutti quelli che si contraddistinguono per delle collezioni estremamente femminili ma dal mood delicato e che rispecchiano le sue preferenze di stile: in cima alla lista troviamo brand come Miu Miu, Blumarine, ma anche Elisabetta Franchi, Alberta Ferretti, Laura Biagiotti e Rochas.

E scendendo tra i brand di moda più accessibili, la donna romantica trova il suo shopping ideale nei negozi Kocca, Liu Jo, Fornarina e Miss Sixtie.

Anche gli accessori naturalmente seguono le stesse linee guide: la donna romantica è molto selettiva in fatto di gioielli e ama indossarne pochi, minimal e dalle linee femminili, meglio se realizzati in oro bianco o rosa.

Indossa volentieri orecchini piccoli e discreti, collane sottili e impreziosite da cuoricini o piccoli charms, anelli basic e bracciali super femminili, ma mai tutto insieme, consapevole che lo stile va sempre sussurrato senza eccessi.

Il suo preferito è il choker (collarino) con un cammeo. Non a caso se pensiamo a delle epoche storiche di riferimento non possiamo non guardare all’epoca di Maria Antonietta, ma anche allo stile imperiale di Paolina Bonaparte o alle Gibson Girl dei primi del ‘900.

 

Stesso discorso per borse e scarpe: le calzature predilette dalla donna romantica sono le ballerine con piccoli fiocchi e sneakers in colori pastello per il giorno; decolletè con tacco a rocchetto e punta sottile per la sera, ma sempre in colori pastello o nude, preferibilmente in suede o pelle.

Dunque per lei niente tacchi a spillo eccessivi, scarpe in vernice nera o con troppi lacci. Unica eccezione la fanno le espadrillas in colori tenui per l’estate.

Le borse sono sempre piccole e spesso decorate da un solo elemento come un fiocco, una cascata di piccoli punti luce o una catenella: i suoi modelli preferiti con la postina per il giorno o la tracollina; la clutch per la sera.

D’estate però la donna romantica non disdegna le grandi borse in paglia ornate da fiori o nastri come si usava un tempo. Sempre in paglia i cappelli a falda larga resi vezzosi da un fourlard a fiori.

Altri accessori amati sono i guanti, sempre nelle tonalità tenui per non eccedere in sensualità. Anche questo accessorio è un trend della stagione in corso.

Passando al make up e all’hairstyle preferiti dalla donna dallo stile romantico possiamo individuare linee guida ben precise: il trucco è sempre leggero e sembra riprodurre alla perfezione un trucco il più possibile naturale, mentre le nuance predilette sono quelle pastello e nude. Il rosa domina la palette della donna romantica, sia negli ombretti e nei rossetti, che nella nail art. Unica eccezione la fa per la french classica che risponde alle sue esigenze di stile.

Le acconciature spaziano dai morbidi chignon alla treccia alta, ma anche i capelli naturali con riga in mezzo e morbide onde rappresentano bene i valori della donna romantica, meglio se impreziositi da un fermaglio gioiello, da un nastro o da un cerchietto come propone Prada per la SS2019.

La donna romantica dunque ama uno stile femminile appena accennato in cui risalta l’armonia di colori e forme, senza elementi che stridano eccessivamente o mettano in risalto un particolare piuttosto che un altro.

La leggerezza è il suo ecosistema, ma non per questo parliamo di una donna frivola, tutt’altro.

Le donne romantiche sotto sotto sono delle forse della natura 🙂

 

 

Scrivi un commento

il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati *