Guida ai colori della Palette Spring Summer 2020

 

La Primavera si avvicina, io la sento.

Sento l’aria frizzantina che mi solletica e mi fa venire voglia di uscire dal letargo, rinascere ancora una volta. Cambiare.

E cosa soddisfa la voglia di novità per una donna se non lo shopping?

Che si tratti di moda o beauty poco importa. Ciò che vogliamo è sentirci diverse, vogliamo rifiorire, vederci più luminose.

Da dove iniziare quindi?

Dai colori ovviamente…di abiti, accessori, make up!

I colori amici, in primis, ma anche i colori di tendenza.

Perché non bisogna pensare la nostra palette sia una prigione dalla quale non si può mai uscire!

Bisogna giocare con i colori e anche imparare ad abbinarli con altre tonalità che non ci appartengono, ma che se sapientemente accostate possono dare risultati molto valorizzanti.

D’altra parte la stessa moda non è così rigida. Se entrate in un negozio, a meno che non scegliate un capo monocolore, è facile trovare fantasie che accostino freddo/caldo proprio per dare un tocco di glamour…i famosi colori complementari della Ruota di Itten!

La palette della Spring Summer 2020 è un’ottima base per fare questo esercizio 🙂

Troviamo infatti un mix di colori – a dire la verità più caldi di freddi – che se abbinati tra loro creano degli effetti cromatici molto belli.

Non spaventatevi quindi se avete un sottotono freddo…potete comunque scatenarvi nello shopping per arricchire il vostro guardaroba con outfit insoliti e creativi che soddisfano la voglia di novità.

Oltre al Classic Blue, il colore del 2020, cui ho dedicato un intero post, la stagione calda sarà animata da altre 16 nuance che saranno protagoniste delle vetrine e delle nostre giornate…

Sì, perché – come sapete – questi colori non vengono utilizzati solo dal mondo della moda, ma vengono interpretati anche dal settore dell’arredamento, del design…e quindi niente di più facile che trovarsi immersi in ambienti dove sarete avvolti da una di queste tonalità.

Scopriamole una ad una.

Oltre al Classic Blu nella palette della SS2020 troviamo altre 3 sfumature di blu che possono essere abbinate tra loro o con gli altri colori proposti: il Mosaic Blue, il Faded Blue e il Navy Blazer.

I diversi abbinamenti ovviamente generano risultati diversi in tema di stile. Se accostiamo colori in modalità ton sur ton restiamo nella sfera dell’eleganza, della ricercatezza. Viceversa se optiamo per la complementarietà, il contrasto allora daremo vita a outfit più glam e creativi.

Il Mosaic Blue è un colore caldo intenso, molto simile all’ottanio e per questo può essere utilizzato senza problemi sia dagli Autunno Deep che dall’Inverno Deep. Perfetto anche da utilizzare nel make  up, ovviamente parlando di ombretti. Si può abbinare ad altri colori caldi della palette come il Saffron e il Flame Scarlet, ma anche con dei rossi o dei fucsia più freddi. Il Faded Blue invece ricorda molto il colore basico dei jeans ed è ideale per le donne Summer, che hanno una palette di colori pastello, delicati e polverosi. Molto bello se accosto a tonalità calde a contrasto, come il Coral Pink, ma anche con l’inedito Chinnamon Stick. Perfetto con colori freddi come il cipria, il taupe o cocoa che sono marroni freddi chiari, il light lemon, che è un giallo freddo. Il Navy Blazer è un blu freddo, profondo e affascinante, ideale per outfit super glam. Perfetto con il silver per outfit da sera, magnetico con il magenta per abbinamenti fashion.

Rimanendo sempre in tema di colori freddi, troviamo il Biscay Green un verde acqua cristallino che ricorda un po’ il verde Tiffany. Sarà indubbiamente uno dei colori must-have dell’estate per la sua brillantezza e intensità. Per questo è il colore top dei sottogruppi bright. Raffinato se abbinato al rosa (Coral Pink), al viola (Grape Compote), al beige (Lark); glam se abbinato al rosso o all’Orange Peel.

Sempre verde, ma più vicino alle tonalità muschio, è il Chive, un verde militare ‘caldo’ molto saturo e polveroso, due caratteristiche che rendono perfetto per i sottogruppi soft dell’estate e dell’autunno. La discriminante, in ottica di valorizzazione del sottotono, è come lo si abbina per ciascuna delle stagioni. Da abbinare con il color cuoio, il marrone cioccolato e tutta la tavolozza dei colori neutri tra cui il Lark, tonalità simile al color Cachi, o l’Ash, un grigio talpa molto chic, entrambi tra le proposte Pantone per la SS 2020.

Polveroso ma al tempo stesso grintoso, il Grape Compote racchiude le tonalità del color lavanda e del viola, diventando così una nuance decisamente raffinata e chic. Decisamente freddo, va bene per le donne Cool (winter/summer). Bellissimo se abbinato al Biscay Green, Falme Scarlet, Orange Peel, Saffron (accostamenti a contrasto alto), ma anche al Chive, Coral Pink, Faded Denim (contrasto basso).

Nella gamma dei colori super caldi troviamo l’Orange Peel e il Cinnamon Stick: entrambi bellissimi da indossare nei mesi estivi, abbinati tra loro o con le altre nuance della palette. Entrambi stanno molto bene con tutta la gamma dei blu, caldi e freddi, quindi Mosaic Blu o Faded Denim. Ma sono vitaminici se accostati al Flame Scarlet o al Biscay Green. Certamente valorizzano molto le donne dal sottotono caldo, in particolare i gruppi Warm.

Sempre caldo è il Flame Scarlet, forte e passionale, quindi ideale per chi ha una forte intensità. Ne consegue che viene valorizzato molto di più in abbinamenti a contrasto, ad esempio con il Navy Blazer …qui il richiamo immediato è alle righe dello stile Sailor che coinvolge anche il Brilliant White, un bianco candido, brillante, passe-partout della palette estiva.

Il 2020 sarà poi l’anno del rosa super femminile e malizioso: per la Primavera Estate Pantone ha infatti proposto il Coral Pink, una cipria più intenso, ideale per la stagione primaverile e perfetto per gli abiti da cerimonia, ma non solo, soprattutto se indossato in total look o abbinato al bianco o al giallo chiaro. Per regalargli invece un po’ di personalità si possono osare abbinamenti più incisivi come quelli con ruggine e viola.

Immancabile, nella palette estiva, è poi il giallo che nella nuance Sunlight, freddo, chiaro e delicato come la luce dell’alba, si sublima perdendo la sua intensità. Questo giallo acquerello va utilizzato come colore basic da abbinare a tonalità più decise. Indossato in versione monocrome infatti potrebbe ‘sbattere’ anche la donna Summer, l’unica a cui sta davvero bene. Al contrario il giallo Saffron esprime tutta la solarità del sole di mezzogiorno. Si tratta infatti di un  senape brillante ideale da abbinare a contrasto con la gamma dei blu, in particolare al Mosaic Blu. Bellissimo accostato al bronzo e all’oro, ma non male anche con il viola del Grape Compote.

Allora siete pronte per lo shopping?

Se avete ancora dubbi vi ricordo che il prossimo 28 Marzo si svolgerà il tradizionale workshop dedicato alle Tendenze della Spring Summer.

Una giornata dedicata a comprendere come scegliere le proposte della moda in linea con la propria palette, body shape e stile personale.

Fino all’8 marzo è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione!

Vai qui per leggere il programma.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *