FOCUS TESSUTI

247.00

  • Sai riconoscere una seta naturale da una seta di viscosa?
  • Quali sono le performance della lana?
  • Quanti tipi di cotone esistono?
  • Quali sono i nuovi tessuti hi-tech e le loro possibilità di impiego nell’ambito della produzione moda?
  • Soprattutto sai quali sono i tessuti più adatti per vestire il tuo corpo?

Se una volta erano le nonne a insegnarci queste nozioni, oggi siamo noi a proporti un corso di approfondimento e specializzazione che ti aprirà le porte del meraviglioso mondo della tessitura.

QUANDO

12 maggio 2024 dalle 10 alle 18

DOVE

PETIT ATELIER MILANO, via Ettore Ponti 36

 

Categoria:

Descrizione

Una volta erano le nonne a insegnare a riconoscere i tessuti e valutarne la qualità, la vestibilità, le performance.

Molte di loro erano sarte e se non svolgevano questa professione certamente frequentavano atelier e sartorie per la confezione dell’abito. E qui la scelta del tessuto era un passaggio obbligato prima di mettere mano agli spilli e valutare quale modello creare, anzi era proprio il tipo di tessuti che spesso dava l’ispirazione per la peculiarità delle sue caratteristiche (peso, lucentezza, caduta, struttura, etc).

Oggi questa tradizione orale si è persa e, al contempo, la democratizzazione della moda,  a partire dal pret-à-porter degli anni ’70 fino all’attuale filiera del fast fashion, ha portato a un proliferare di produzioni tessili così ampia da disorientare la maggior parte dei consumatori.

Certamente ci sono le etichette a informarci se si tratta di cotone, viscosa o seta, ma non basta.

Di un tessuto vanno conosciute altre sue doti per poterne valutare il valore e soprattutto se fa al caso nostro.

Al di là del gusto personale, c’è chi ama il velluto – ad esempio  – e chi non lo sopporta, ogni tessuto è adatto a vestire determinate body shape e sapere quale effetto visivo un tessuto produrrà sul nostro corpo è fondamentale.

Il FOCUS TESSUTI della Style à Porter Academy ha come obiettivo riscoprire il meraviglioso mondo dei tessuti per comprenderne il valore non solo in chiave estetica e di stile, ma anche della sostenibilità.

Dal punto di vista soggettivo venire a contatto con un particolare tessuto offre un’esperienza sensoriale che coinvolge ogni senso e diventa quindi una scelta molto personale, sia in relazione alla personalità dell’individuo sia rispetto alla valorizzazione della figura.

In generale poi bisogna considerare che la sfida più grande del mondo della moda è oggi legata proprio alla produzione di nuovi tessuti green che abbattano i livelli di inquinamento e offrano le stesse emozioni e performance di una seta, di un capo in cotone o in lana.

Per chi è appassionato di moda, ma ancor di più per chi svolge la professione di Consulente di Immagine, approfondire la conoscenza di questo mondo permette di fare scelte più consapevoli e di offrire un servizio qualificato.

PROGRAMMA:

  1. Nozioni di base su Fibre/Filati con differenti caratteristiche e prestazioni
  2. Classificazione e strutture di Fibre/Filati
  3. Le fibre naturali (analisi e prestazioni di ogni fibra naturale).
  4. Le fibre artificiali e le Fibre sintetiche
  5. Classificazione di tessuti e le differenti tipologie di armature
  6. I finissaggi basici ed Innovativi
  7. La stampa: metodi classici e la nuova frontiera della stampa digitale
  8.  Le ultime tendenze: tessuti high tech e finissaggi
  9.  Esperienza empirica dei diversi tessuti e loro performance

Il corso ha una durata di un giorno dalle 10 alle 18

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FOCUS TESSUTI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *