Palette Spring Summer 2019, colori vitaminici per donne femminili e rivoluzionarie!

Lo slogan del 2019 è “SAVE THE PLANET”, un monito rivolto a tutti coloro che lavorano e che proprio attraverso la propria attività possono dare un contributo fattivo nella salvaguardia dell’ambiente.

Anche nel mondo della moda il filo conduttore è la Sostenibilità come dimostra il servizio fotografico di Fabrice Monteiro ‘THE PROPECY’.

Acqua, Aria e Terra, rappresentano gli elementi fondamentali da cui ripartire per costruire un nuovo equilibrio tra l’uomo e il pianeta Terra.

Come si può essere sostenibili nel settore fashion?

Sicuramente gestendo tutta la catena in ottica GREEN: a partire dalle materie prime (tessuti in fibre naturali, etc), la gestione della produzione (utilizzo energia verde), fino alla logistica (km zero, etc) e l’allestimento dei punti vendita (smaltimento rifiuti, arredamenti eco, etc).

Anche la palette di colori del 2019 è stata scelta per sostenere questo messaggio. I colori risultano nel complesso mediamente saturi con un grado di luminosità omogeneo. Tinte più calde si alternano a nuances più fresche e ad altre polverose.

In particolare è evidente nella palette della Spring Summer 2019.

Scopriamo insieme i colori che la compongono!

LIVING CORAL (caldo)

Avvolgente e vivace. Pantone lo definisce come un “colore ricco, presente in modo costante attorno ai noi nel mondo reale e vivacemente sui social media” – e aggiunge – ” è una tonalità corallo piena di vitalità con un accenno dorato che infonde energia e ravviva con delicatezza. Simboleggia il nostro innato bisogno di ottimismo e ricerca di gioia, rappresenta il nostro desiderio di giocosità”.

Perfetto con il blu, il verde, il giallo. Comunque meglio se abbinato in contrasto con colori caldi.

 

PRINCESS BLU (freddo)

Decisamente freddo e brillante: bello sulle more e sulle bionde, ma giocando di contrasti.

Sfumatura che si presta ad assecondare le tendenze della moda primaverile che propongono fiori, righe e quadri.

Perfetto con il bianco e il nero, decisamente glam con il verde, il rosa. Audace con giallo limone, rosso, fucsia; sobrio, abbinato al burgundy.

 

 

FIESTA (caldo)

E’ un rosso vivace, potente e luminoso.

Perfetto per look da giorno si presta a diversi abbinamenti ma seguendo la strada dei contrasti, quindi abbinato a toni freddi (Princess Blue) o caldi come il primaverile turchese o autunnali come il giallo o il verde (Terrarium, Pepper) o il marrone (Toffee).

Classico con il nero e il grigio, inusuale se abbinato con il Pink Peacock o lo Sweet Lilium.

 

 

JASTER RED (caldo)

Un rosso intenso, caldo e voluttuoso e il tessuto che lo esalta  di più è il velluto.

Si tratta di una cromia profonda e sensuale, perfetto per more e bionde dei sottogruppi Deep, dai colori scuri e profondi, sia caldi che freddi.

E’ adatto per il ton sur tone o i contrasti. Si sposa bene con il  bianco, cammello per far risaltare i toni caldi, e con il nero e il grigio, per un mood più elegante, ideale per la sera; allure più onirica con diversi toni chiari del rosa, dal cipria all’antico. Elegante se abbinato al blu freddo.

 

 

 

MANGO MOJITO (caldo)

Non facile da portare perché richiede un incarnato caldo: che sia di una castana dorata o di una bionda di base rossiccia.

Ideale per la stagione estiva perché dona a chi ha una bella abbronzatura; in inverno anche per le calde potrebbe non valorizzare l’incarnato

Perfetto con abbinamenti a contrasto, come rosso, viola, blu, verde.

 

 

 

 

 

TERRARIUM MOSS (caldo)

Se avete un sottotono caldo, questa cromia può diventare la base del vostro guardaroba: dal trench, alle sneackers, alla borsa…non tutti contemporaneamente!

Il martini olive ricorda il color kaki. Di solito utilizzato per parka e mimetiche, ultimamente è salito agli onori della cronaca grazie a Meghan Markle indossando un abito color kaki  di Ralph Lauren in occasione  del battesimo del principe Louis.

Abbinatelo al terracotta, ruggine, zafferano. Per un look più sofisticato all’avorio. Perfetto per le rosse!

 

PINK PEAKOCH (freddo)

Dona moltissimo alle persone dagli occhi chiari e i capelli scuri (quindi sottogruppo Cool). In particolare, se hanno la pelle di porcellana.

L’abbinamento più efficace è senz’altro tra colori complementari non analoghi, ma se volete provare un tono su tono allora fatelo con altri violacei fino al blu o all’indaco.

 

 

 

 

 

TURMERIC (caldo)

E’ un arancione che ricorda il colore degli agrumi o meglio della curcuma.

Scalda le more e illumina le bionde; un po’ troppo per le rosse!

Da abbinare sempre con colori caldi a contrasto, viola, verde, blu, ma anche con il nocciola come fa Olivia Palermo.

Non abbinatelo al nero per evitare effetto Halloween!

 

 

 

PEPPER STEAM (caldo)

Anche questo Pantone sembra più autunnale che estivo. Ma considerando che i nostri armadi sono sempre più transeasonal, direi che va più che bene!

Letteralmente, stelo di pepe, quindi fa pensare a qualcosa di frizzante.  La differenza la fa il tessuto: per i mesi caldi basterà declinarlo su tessuti molto leggeri (no sul lino ad esempio perché lo indurisce ulteriormente, sì alla seta o jersey) o inserito     in fantasie a fiori o optical per renderlo più vivace.

Quanto agli abbinamenti, vi suggerisco le tinte violacee e dorate. In generale funziona con i contrasti.

 

ASPEN GOLD (caldo)

Questo  tono di giallo si sposa benissimo con l’oro e tutte le tonalità solari.

Si abbina con il Living Coral, il viola, ma anche con il blu.

Perfetto in tinta unita, si ingentilisce quando utilizzato in stampe (fiori, geometrie) o in proposte multicolor (optical).

Può risultare difficile da indossare, ma quest’anno è perfetto per le proposte swimware e per tutto il mondo degli accessori.

 

 

SWEET LILIAC (freddo)

Facile da abbinare, sia ton sur ton sia a contrasto, con colori come il rosso, il giallo, il blu.

E’ perfetto in outfit da giorno freschi e ariosi, ma trova una seconda vita in look da sera, in declinazioni laminati o in varianti con strass.

Sta bene alle castane con gli occhi chiari, quindi tendenzialmente alle ‘estati’.

 

 

 

 

TOFFEE (caldo)

Il bello di questo colore è che si adatta perfettamente al guardaroba maschile quanto a quello femminile. Insomma, è un colore gender-neutral e questo ci piace molto!

Anche in questo caso si tratta di una tonalità che fa pensare più all’autunno, ma se inserito in un outfit casual stile sahariano allora è perfetto.

Se lo abbiniamo al verde tiffany è esternamente  raffinato. Ideale per accessori come scarpe e borse. Sta bene ai sottogruppi Soft di primavera e autunno.

BASICS

Ovviamente non mancano i colori classici, che costituiscono sempre un’ottima base sia in versione monocrome che abbinati agli altri colori della palette.

Per i colori caldi abbiamo: Soybean e Brown Granite.

Per i colori freddi invece: Eclipse e Sweet Corn

Scrivi un commento

il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati *