Bijoux estate 2017: un po’ indie, un po’ gipsy, sempre tu.

Da sempre i bijoux sono parte integrante degli accessori più amati dalle donne e, ad ogni stagione, stilisti e designers portano sulle passerelle delle più prestigiose fashion weeks mondiali le nuove tendenze da adottare per essere sempre al passo con gli ultimi trend.

La moda infatti non è composta, come spesso si pensa, solo di abiti, capispalla e accessori come borse e scarpe (tra i più amati dalle donne senza dubbio), ma comprende anche una serie di complementi altrettanto importanti nella creazione del look e che spesso sono proprio il tratto distintivo dello stile di ognuno di noi.

Un cappello, un paio di occhiali, un gioiello e persino una cintura possono regalare un’allure del tutto nuova al nostro outfit, spesso caratterizzandone lo stile in maniera consistente.

Ecco allora che, quando si parla di nuove tendenze per la primavera/estate 2017, non possiamo assolutamente esimerci dal parlare proprio di questi accessori che contraddistinguono lo stile di ciascuno di noi.

Delpozo

In particolare, per una donna, i gioielli e i bijoux che indossa sono molto importanti e per diversi motivi: innanzitutto spesso e volentieri noi femminucce siamo molto istintive nella scelta di questi accessori e li scegliamo in base alle emozioni che ci provoca indossarli. Una collana, un bracciale, un paio di orecchini e, ovviamente, un anello, possono significare tanto per una donna, possono sancire un legame oppure caratterizzare un momento particolare della propria vita e il loro acquisto ha sempre una motivazione che va al di là della pura estetica.

Rappresentano infatti un modo per esprimersi, al pari dei vestiti, di una scarpa o di un profumo che ci fa innamorare.

Ma oltre allo stile i gioielli vanno sapientemente scelti anche in base al colore del nostro incarnato, di occhi e capelli, alla forma del viso. L’istinto quindi ci guida sullo stile, ma il cervello deve sempre farci pensare se poi quel paio di chandelier si addicono alla nostra figura e quindi se ci valorizzano davvero.

Valentino

Le donne con una pelle dorata ad esempio stanno molto bene con bijoux in bronzo e oro; le donne con pelle lunare invece meglio se puntano sull’argento o platino. Se si è di corporatura minuta una collana molto vistosa e voluminosa potrebbe arricchire il décolleté, al contrario se si ha un seno prosperoso meglio girocolli molto minimal.

Per la primavera/estate 2017 gli stilisti hanno portato in passerella gioielli bellissimi, molto versatili e quindi indossabili da ogni tipologia di donna, diversa per stile e forma del viso: dallo spirito hippie, indie o gipsy, che promettono di regalare alla bella stagione una pennellata di colore e di stile niente male, ma anche accessori più particolari per chi vuole il pezzo unico e assolutamente creativo.

Vediamo dunque insieme le principali tendenze portate in passerella e prendiamo appunti per acquistare i nostri bijoux del cuore da indossare quest’estate.

Sia dalle passerelle milanesi che da quelle parigine, londinesi e newyorchesi sembra proprio che la parola d’ordine sia “farsi notare”: è d’estate infatti che si possono osare gioielli più grandi, colorati e particolari del solito e gli stilisti lo sanno bene.

Tory Burch
Rodarte

E’ così che nella bella stagione 2017 andranno di moda gli orecchini taglia XXL: grandi, lunghi a sfiorare le spalle, capaci di impreziosire anche gli outfit più basic, vistosi e decisamente “catch-eye” grazie a colori fluo, lustrini o decorazioni floreali. Questo l’identikit degli orecchini portati in passerella da Delpozo e Stella Jean.

Quasi più un vero e proprio accessorio che un semplice bijoux: perfetti per chi ha un viso regolare e non troppo lungo (altrimenti rischiano di allungarlo ulteriormente per effetto ottico), bellissimi con i capelli sciolti e mossi da morbide onde, ma anche con chignon e capelli raccolti in modo semplice.

Altra tendenza in fatto di orecchini? Quelli non grandissimi, ma particolari nella forma, quasi degli amuleti: li abbiamo visti sulla passerella di Valentino a forma di pugnale, li abbiamo ammirati su quella di Chanel con trama matelassè e pietre colorate, mentre da Emanuel Ungaro sono le nappine a farle da padrone.

Lèonard

A enfatizzare ancora di più i look un po’ gitani di questa estate 2017 ci pensano gli orecchini a cerchio firmati Dolce & Gabbana, ma anche quelli a forma di acchiappasogni in miniatura visti sulla passerella di Tory Burch, per look tra l’etnico e l’indie, e quelli di Daks, ispirati a terre lontane nella forma e nei materiali utilizzati.

E il tanto amato earcuff che ha spopolato qualche anno fa? Torna anche lui

ad essere protagonista dell’estate 2017 in versione rieditata: estremo, complesso, possibilmente abbinato ad una collana o ad una spilla, come visto da Rodarte e Marchesa, per un effetto ancora più vistoso.

Meno estremo dell’earcuff di stagione, ma altrettanto bello e scenografico, il mono-orecchino visto nella sfilata di Tibi e Daks, dorato e con scultura gioiello annessa.

La collana più glam di stagione? Torna di nuovo il celebre choker, già lanciato lo scorso anno: da Dior è stato avvistato in pelle nera e con logo dorato, mentre da Léonard si è visto in una versione foulard molto lady like, con chiusura a doppio anello.

Givenchy

Se amate i bijoux grandi, dal sapore gipsy e relizzati in materiali naturali, amerete le collane taglia XXL con minerali e amuleti come quelle viste da Miuccia Prada e Givenchy.

Da Tory Burch invece sono le maxi perle a essere protagoniste di girocolli inediti ma che si fanno notare, mentre da Ralph Lauren le collane sono decisamente indie rock.

Collane dal sapore gipsy, coloratissime e indossate a cascata, mixate tra loro? E’ la proposta di Christophere Kane.

E i bracciali?

Si torna alla spensieratezza con le nappine colorate che sostituiscono o integrano i classici charms, da osare in grande quantità per regalare subito una inaspettata nota di colore alle braccia scoperte della stagione estiva. Chi li ha portati in passerella? Blugirl ne ha fatto un po’ il suo mantra nella collezione estiva.

Loewe

Tendenza completamente opposta sia per stile che per design, è quella dei bracciali scultura: uno di questi da solo è capace di fare un intero look (Loewe e Marni docet). Da Daks invece i bracciali in metallo dal sapore indie si indossano a cascata.

Bluegirl

Insomma, sembra proprio che osservando i bijoux portati in passerella dagli stilisti per questa primavera/estate 2017, le tendenze che si sono andate delineando sono principalmente due: quella indie che fa dei materiali grezzi e semplici e delle forme scultorer e in colori naturali il proprio punto di forza, e quella gipsy che si ispira agli hippie anni ’70 e che porta una ventata di colore e allegria nella bella stagione attraverso chandelier con nappine e pietre colorate.

L’importante, come sempre, è riuscire a trovare il gioiello giusto per l’outfitche si indossa, cercando sempre di esprimere la propria personalità con gusto: il bijoux, in molti casi, può davvero fare la differenza.

 

 

Scrivi un commento

il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati *